SERIE DM – IL SAN SALVATORE LA SPUNTA AL BUZZER BEATER

Share

Selargius, 26 Apr. 2018

BASKET SAN SALVATORE – GENNERUXI d1ts 78 -76

Parziali :16-15, 19-22, 17-14, 12-13, 14-12.

Tabellini:

BASKET SAN SALVATORE: Faggioli ne, Ghiani 5, Madeddu 6, Uda 22, Margini 27, Vacca 2, Secchi, Melis, Cardia 10, Rundeddu 1, Piludu 5, Guerini ne. Allenatore Frau R.

GENNERUXI: Piras ne, Tatti 10, Murru 6, Zandara, Parodi, Serra 11, Porqueddu 9, Vaccargiu 27, Mellino 5, Mocci 8. Allenatore Piras A.

Arbitri: Mulliri D. e Murtas M.

U16 F – IL SAN SALVATORE NON CE LA FA, LA FINALE REGIONALE VA AL CUS.

Share

Selargius 23 Apr. 2018Niente da fare per le selargine under 16 nella finale contro il Cus Cagliari che si aggiudica il titolo regionale.

La gara ha visto le giallo-nere inseguire le avversarie fin dai primi minuti. La partenza non è stata delle migliori con gioco confuso e poco efficace. Le cussine grazie a una maggiore determinazione, riescono subito a portarsi in vantaggio e chiudere con un buon scarto la prima frazione, addirittura 12 lunghezze (15-3). Match tutto in salita per le selargine. Nel secondo quarto Uda e compagne mostrano qualche cenno di ripresa, Continua a leggere

A2 F – NULLA DA FARE CONTRO LA CAPOLISTA: IL GEAS PASSA A SELARGIUS E SALE IN A1

Share

Comunicato stampa N°67/2017-18        

Le lombarde passano in viale Vienna con il punteggio finale di 35-67 e brindano alla promozione. A riposo Arioli e Lussu

Selargius, 21 aprile 2018

Nulla da fare contro la capolita. Il San Salvatore Selargius cede contro il Geas Sesto San Giovanni, che passa in viale Vienna con il punteggio finale di 35-67 e festeggia la promozione in Serie A1 con una giornata di anticipo. Il verdetto salvezza per le giallonere è invece rimandato all’ultima giornata, quando si cercherà di vincere sul campo della Delser Udine.

LA GARA – Dopo la durissima battaglia di mercoledì a Sa Duchessa, coach Staico tiene a riposo Arioli e Lussu, concedendo abbondante spazio alle giovani. Pinna e Mura partono dunque in quintetto assieme a Laccorte, Gagliano e Cordola. Continua a leggere

A2 F – IL SAN SALVATORE PROVA A GUASTARE LA FESTA DEL GEAS

Share

Comunicato stampa N°66/2017-18        

In caso di vittoria la squadra di Zanotti brinderebbe alla promozione in A1, ma le giallonere sono pronte a giocarsela 

Selargius, 20 aprile 2018

La sconfitta nel derby contro il Cus Cagliari ha lasciato inevitabilmente l’amaro in bocca. Il San Salvatore Selargius ha dominato in avvio, poi è stato bravo a tener testa ai tentativi di rimonta delle universitarie, chiudendo in vantaggio sia a metà partita che al 30’. Nel finale, però, è mancata quella lucidità che avrebbe permesso di condurre in porto due punti decisivi per la salvezza, e ora le giallonere sono chiamate a rimboccarsi ulteriormente le maniche per guadagnare un’altra stagione in A2. Continua a leggere

A2 F – OVERTIME FATALE AL SAN SALVATORE, IL DERBY VA AL CUS

Share

Comunicato stampa N°65/2017-18    

Quinta sconfitta consecutiva per le selargine, che perdono dopo un tempo supplementare contro le rossoblù

Selargius, 18 aprile 2018

La battaglia di Sa Duchessa sorride al Cus Cagliari, che si impone sul San Salvatore Selargius con il punteggio di 72-64 dopo un tempo supplementare. Le giallonere, dopo un primo quarto di gran livello e chiuso meritatamente in vantaggio sul 20-9, hanno subito l’orgogliosa rimonta delle padrone di casa, trascinate dalle prestazioni individuali di Rossi e Sorrentino, a referto rispettivamente con 27 e 22 punti. In casa San Salvatore, invece, non sono bastati i 18 di Arioli.

LA GARA – Coach Staico parte con Arioli, Lussu, Mura, Cordola e Gagliano. Xaxa risponde con Rossi, Niola, Borsetto, Ridolfi e Caldaro. Le selargine iniziano con un piglio molto aggressivo e producono tiri di notevole qualità in attacco, dove quando non arriva il canestro nascono comunque delle ottime chance a rimbalzo. Il San Salvatore tocca prima il +10 con il canestro di Gagliano (2-12), poi allunga ancora con i liberi di Mura (+13) prima che il canestro di Caldaro permetta al Cus di accorciare leggermente sul 9-20 alla prima pausa.

L’illusione di un derby a senso unico dura però poco, perché poco dopo aver toccato il massimo vantaggio con Lussu sul 9-24, il San Salvatore inizia ad accusare il ritorno delle padrone di casa guidate offensivamente da Rossi e Sorrentino. I buoni attacchi di Arioli e compagne contro la zona avversaria non vengono premiate dalle percentuali al tiro, mentre il Cus pian piano continua a rosicchiare punti e al 20’ è pienamente in partita sul 26-32.

Dopo l’intervallo la formazione giallonera è brava nel tenere a debita distanza il Cus Cagliari e lo ricaccia indietro anche sul -12 (bomba di Arioli per il 33-45). L’inerzia della gara sembra ancora girare in favore del San Salvatore, che mantiene la testa nel punteggio senza però riuscire a scappare in maniera definitiva. Il Cus, allora, ne approfitta, e nell’ultimo quarto rimette ancora tutto in discussione. Rossi firma il -1 (46-47), Cordola risponde ma le universitarie trovano il modo di pareggiare con una tripla dall’angolo di Lewis. La gara va avanti punto a punto: il gran canestro dai 6,75 m di Arioli sembra inaugurare lo scatto decisivo delle ospiti, riprese però per l’ennesima volta dal canestro di Sorrentino e dal libero di Arioli. A una manciata di secondi dal termine la numero 8 giallonera prova a risolverla con un palleggio, arresto e tiro dalla media distanza, ma la sua conclusione è troppo corta. Dall’altra parte, a un secondo dal termine, il tiro dall’angolo di Ridolfi non trova il canestro. Si va al supplementare.

Al rientro in campo le rossoblù, sull’onda emotiva della rimonta effettuata, riescono subito a mettere in piedi un parziale di 9-1, e poi sono abili nel difendere il margine fino alla sirena conclusiva. Al San Salvatore non resta che voltar pagina e pensare ai prossimi impegni: prima il Geas e poi, soprattutto, Udine. “Nei primi quindici minuti ci siamo espressi molto bene – analizza coach Fabrizio Staico – ci siamo presentati alla pausa lunga in vantaggio di 6 punti e all’ultimo mini intervallo sul +8. A un certo punto però il gioco di squadra ha smesso di essere protagonista, ed è stato questo l’errore che ci è costato caro. Ora utilizzeremo la difficilissima partita contro il Geas per riprendere fiato in vista della trasferta di Udine, dalla quale dobbiamo cercare di tornare con i due punti”.

CUS Cagliari-San Salvatore Selargius 72-64 d1ts

CUS: Ridolfi 6, Borsetto 3, Caldaro 7, Niola 3, Rossi 27, Gaetani ne, Sorrentino 22, V. Zucca ne, Aielli ne, Santoru ne, Lewis 4, Mancini ne. Allenatore: Xaxa

San Salvatore: Cordola 16, Mura 2, Arioli 18, Gagliano 6, Lussu 12, Melis ne, Pohling ne, Pinna ne, Loddo ne, Lorusso ne, Laccorte 2, Rondinelli 8. Allenatore: Staico

Parziali: 9-20; 26-32; 39-47; 59-59

Arbitri: Dario Di Gennaro ed Eugenio Roberti di Roma

Agenzia Uffici Stampa Directa Sport

 

A2 F – DERBY DA NON SBAGLIARE PER IL SAN SALVATORE

Share

Comunicato stampa N°64/2017-18        

Dopo quattro sconfitte consecutive le selargine cercano riscatto nel derby di Sa Duchessa contro il Cus Cagliari

Selargius, 17 aprile 2018

Appuntamento fondamentale alle porte per il San Salvatore Selargius, che dopo quattro sconfitte consecutive proverà a rialzarsi nel derby contro il Cus Cagliari. Sabato scorso, al cospetto di una squadra forte e in ottima salute come Castelnuovo Scrivia, le giallonere hanno offerto oltre 30 minuti di buon basket, salvo arrendersi nel finale alle altissime percentuali dall’arco (e alle rotazioni più lunghe) delle piemontesi. A Sa Duchessa, contro le universitarie, conterà però vincere per blindare una volta per tutte la salvezza. Continua a leggere

U16 F – IL BSS BATTE LA VIRTUS E VOLA IN FINALE.

Share

Selargius, 16 Apr. 2018Ancora un risultato positivo per il settore giovanile del San Salvatore con l’under 16 femminile.

Nella prima semifinale regionale le ragazze guidate dai coach Staico-Bachiddu, superano le pari categoria della Virtus Cagliari e si aggiudicano l’ingresso alla finale regionale per il 1° e 2° posto. Le selargine ribaltano così il pronostico della vigilia, che le dava sfavorite in quanto classificate terze al termine  della regular season, dietro appunto Virtus e Cus. La finale le rivedrà in campo il 22 Aprile contro la vincitrice della seconda semifinale tra Cus e Basket 90.

 

SS Virtus Cagliari “A” – ASD Basket San Salvatore 41-43

Parziali: 13-8; 12-16; 8-10; 8-9.

Tabellini:

SS Virtus Cagliari A : Pala 3, Congera, Pisano, Gallus 7, Pilia, Marfella, Triolo 19, Muscas, Cau 12, Conte.  All. Calandrelli – Ferazzoli

ASD Basket San Salvatore : Cocco, Vargiu 12, Corongiu, Putzolu 6, Abis, Demetrio Blecic, Zoncheddu, Uda 12, Massazza, Pandori, Mariotti, Canu 13. All. Staico – Bacchiddu

1º Arbitro:Curreli  Mattia di AsseminiCA)
2º Arbitro:Putzolu Alberto di Cagliari (CA)
Segnapunti:Cara Matteo di Selargius(CA)
Cronometrista:Masala Enrico di Cagliari (CA)
24 secondi:Cogotti Silvia di Cagliari (CA)

A2 F – SAN SALVATORE OTTIMO PER TRE QUARTI, POI IL CALO: VINCE CASTELNUOVO SCRIVIA

Share

Comunicato stampa N°63/2017-18        

Le giallonere offrono una buona prestazione, che non basta però a evitare la sconfitta. Vincono le piemontesi

Selargius, 14 aprile 2018

Oltre tre periodi alla pari contro la quarta forza del campionato. Poi la resa, ma solo negli ultimissimi minuti di gioco. Al cospetto della Eco Program Castelnuovo Scrivia, il San Salvatore Selargius offre l’ennesima buona prestazione purtroppo non confortata dal risultato. Al PalaVienna finisce 52-73 in favore delle ospiti, in gran giornata con il tiro dall’arco (46%), ma le ragazze di Staico hanno comunque fornito segnali importanti in vista del derby salvezza di mercoledì contro il Cus Cagliari.

LA GARA – Nella prima parte del match le giallonere subiscono le iniziative dal post basso di Katshishi, ma si mantengono sempre a contatto grazie al buon lavoro di Gagliano e Cordola sotto le plance e alle incursioni del capitano Anna Lussu. Le selargine toccano anche il +3, ma poi chiudono il primo quarto sotto sul 19-21 dopo le triple realizzate consecutivamente da Madonna, Giacomelli e Rosso.

Dopo due quarti centrali contrassegnati dal grande equilibrio, con il San Salvatore che in più di una circostanza riesce a mettere la testa avanti, la partita si spacca definitivamente in avvio di ultimo periodo. Le biancorosse, infatti, iniziano a realizzare con percentuali altissime dall’arco dei 6,75 m, fiaccando le resistenze delle padrone di casa. Rosso, Giacomelli e Colli bucano a ripetizione la retina giallonera, permettendo alle piemontesi di prendere il largo fino a cogliere il successo finale sul 52-73.

“Credo che in questa partita abbiano fatto a differenza le rotazioni – dice coach Fabrizio Staico – la squadra ha rispettato per larghi tratti il piano partita, lavorando forte dal punto di vista difensivo sulle giocatrici chiave di Castelnuovo Scrivia. Che però, a un certo punto, ha trova dalla panchina le giocate decisive di Giacomelli”.

San Salvatore Selargius-Eco Program Castelnuovo Scrivia 52-73

San Salvatore: Cordola 15, Mura 2, Arioli 4, Gagliano 13, Lussu 13, Melis ne, Pohling ne, Pinna, Loddo ne, Lorusso ne, Laccorte 2, Rondinelli 3. Allenatore: Staico

Eco Program: Corradini 2, Katshitshi 8, Madonna 18, Colli 7, Ljubenovic 6, Rosso 14, Vitari 4, Borghi, Giangrasso ne, Giacomelli 14, Algeri. Allenatore: Pozzi

Parziali: 19-21; 32-33; 47-49

Arbitri: Francesco Di Luzio di Cernusco sul Naviglio (MI) e Chiara Consonni di Ambivere (BG)

Agenzia Uffici Stampa Directa Sport

Sabato 14 aprile, ore 16, via Vienna, Selargius immagini di Mattia Atzeni commento di Mauro Farris

A2 F- IL SAN SALVATORE ATTENDE CASTELNUOVO SCRIVIA, IL PRESIDENTE MURA: “DUE VITTORIE PER LA TRANQUILLITA’”

Share

Comunicato stampa N°62/2017-18        

Le giallonere tornano a Selargius per affrontare l’Eco Program dell’ex Ljubenovic, quarta in classifica

Selargius, 13 aprile 2018

La trasferta di Albino non ha portato punti, ma ha detto che il San Salvatore, nonostante l’astinenza da vittorie, è vivo e vegeto e vuole ottenere al più presto i pochi punti che mancano al raggiungimento della salvezza. La squadra di Staico proverà a voltare pagina a partire da sabato pomeriggio, quando in via Vienna riceverà la visita dell’Eco Program Castelnuovo Scrivia, compagine in cui milita l’ex Ana Ljubenovic.

“Non è semplice fornire una spiegazione per questa serie di sconfitte – dice il presidente Marco Mura – e sinceramente non me la sento di attribuire responsabilità a chicchessia. La squadra si sta allenando bene, e ad Albino, pur non vincendo, ha mostrato una decisa reazione dopo la brutta sconfitta contro la Fanola. Continua a leggere

U18 F – SAN SALVATORE CAMPIONE REGIONALE U18, IL PRESIDENTE MURA: “CONTINUIAMO A SVILUPPARE IL SETTORE GIOVANILE”

Share

Comunicato stampa N°61/2017-18        

Importante successo per la formazione allenata da Staico e Di Gennaro, che a fine mese volerà nelle Marche

Selargius, 10 aprile 2018 

Continua a mietere successi il settore giovanile del San Salvatore Selargius. Sabato scorso la formazione Under 18 allenata da Fabrizio Staico e Antonio Di Gennaro, pur sconfitta per 57-65 nel recupero contro la Mercede Alghero, ha ottenuto il titolo regionale di categoria, guadagnando così il diritto ad accedere ai Concentramenti Interregionali.Il risultato ottenuto certifica una volta di più la qualità del lavoro svolto dal vivaio giallonero, che da sempre mira allo sviluppo tecnico delle proprie atlete con l’obiettivo di inserirle gradualmente in prima squadra. Continua a leggere