A2 F – SAN SALVATORE ANCORA UNO STOP: L’ELITE SI IMPONE 61-48

Share

Comunicato stampa N°25/2018-19 Partita tutta all’inseguimento per le giallonere, che cadono sotto i colpi dell’ex Masic (top scorer con 20 punti a referto)

Selargius, 9 dicembre 2018

Prosegue il momento negativo del San Salvatore, che a Roma – in casa dell’Elite Basket – incassa la quarta sconfitta consecutiva nel campionato di Serie A2. Ancora una volta le giallonere sono state costrette a rincorrere dopo un inizio di gara in salita, e non sono mai riuscite a riprendere le capitoline trascinate dall’ex Mia Masic (20 punti a referto).

LA GARA – Approccio non perfetto per le selargine, che incassano subito un parziale di 5-0 subendo le iniziative vicino a canestro di Magistri. La formazione di Prosperi arriva a toccare anche il +11 (15-6) approfittando delle polveri bagnate in attacco in casa San Salvatore. Arioli e compagne provano a invertire la tendenza poco tempo dopo, piazzando un break di 7-2 che le porta a un solo possesso di distanza. La reazione, purtroppo per il quintetto di Staico, non è duratura: lanciata da una bomba di Introna, l’Elite riprende ritmo e va alla pausa lunga sul nuovo +11 (35-24) con Masic sugli scudi.

Le romane sembrano in grado di scappare via definitivamente grazie ai canestri di Gentile che le portano a ridosso del +15. Il San Salvatore però non si arrende, e confeziona un nuovo parziale di 8-0 che lo riporta in pista. A quel punto, per l’Elite, si accende Di Stazio, che si segnala come la grande protagonista del nuovo allungo capitolino al 30’ (48-37). Negli ultimi dieci minuti il San Salvatore non trova più le energie per mettere in discussione il risultato e, dopo aver toccato anche il -17, chiude sotto sul 61-48.

Le giallonere avranno l’occasione per rifarsi già mercoledì, quando in viale Vienna riceveranno la visita della forte La Spezia.

Elite Roma-San Salvatore Selargius 61-48

Elite: Buscaglione 4, Di Stazio 6, Masic 20, Magistri 10, Grattarola 4, Introna 6, Kolar, Gentile 4, Chrystandou 2, Salvucci, Ceccarelli 5, Giambalvo ne. Allenatore: Prosperi

San Salvatore: Cicic, Arioli 15, Brunetti 6, Manfrè, Lussu 13, Mura 2, Pinna, Gagliano 8, Stoichkova 4, Loddo ne. Allenatore: Staico

Parziali: 17-13; 35-24; 48-37

Arbitri: Simona Belprato di Cercola (NA) e Davide Galluzzo di Brindisi.

1 pensiero su “A2 F – SAN SALVATORE ANCORA UNO STOP: L’ELITE SI IMPONE 61-48

  1. Pingback: A2/F – Riscatto Carispezia a San Giovanni Valdarno, harakiri savonese a Forlì « SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.