U14F – LA RIMONTA NEL FINALE NON BASTA AL BSS.

Share

Selargius 27 Giu. 2017

Il San Salvatore perde anche il secondo confronto delle finali di Bormio contro il San Raffaele Roma.

Buon inizio delle giallonere con un break di 6 a 0. Le avversarie pian piano prendono in mano il match e complice l’abbassamento dell’intensità di gioco delle selargine, riescono a superarle portando il punteggio sul 21 a 12 al primo mini intervallo.  Anche nel secondo periodo le selargine mostrano poca attenzione in difesa, perdono palle in attacco lasciando spazio alle romane che allungano decisamente e con un bottino di ben 22 lunghezze chiudono il primo tempo (17-39). Negli spogliatoi coach Staico sprona le sue. Le invita vigorosamente a mostrare personalità e assumere un atteggiamento più autoritario in campo. Alla ripresa del gioco, dopo la pausa lunga, le ragazze mettono a frutto i consigli appena ricevuti. La difesa tiene a bada le avversarie e l’attacco più ordinato mette a canestro con continuità. Il periodo piuttosto equilibrato chiude con il parziale di 11 a 13. Ma lo scatto d’orgoglio giallonero viene fuori nell’ultima frazione. Nonostante l’ampia rotazione della panchina, tutte danno il massimo con una difesa perfetta e contropiedi brucianti. Purtroppo il parziale di 21 a 10 non è sufficiente a ricucire lo svantaggio accumulato.  Sicuramente una prova di carattere di tutto il gruppo, compresa  capitan Pandori (ferma per infortunio) che dalla panchina a incitato le sue compagne. Domani 28 Giugno, l’ultima gara del girone contro  Volorosa Brindisi.

335 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *