AL BANDO LE BRUTTE SORPRESE

Share

Le giallonere faranno visita al fanalino di coda Carugate  

Staico: “Hanno avuto un calendario da brivido, contro di noi sarà gara vera”

Selargius 31 ottobre 2014

Anna Lussu (San Salvatore Selargius)Attenti alle brutte sorprese. E’ il mantra predicato da Staico alla vigilia di Carugate-San Salvatore. Le giallonere saranno di scena, domenica alle 18, sul campo del Castel Carugate. La formazione lombarda è ultima in classifica insieme alla Mercede Alghero, non ha ancora vinto in campionato ma nonostante un calendario da brivido ha saputo dare filo da torcere a Geas Milano, Genova e Pallacanestro Torino. “Contro di noi sarà con tutta probabilità la prima gara in cui vorranno a tutti i costi fare risultato – dice Fabrizio Staico, tecnico del San Salvatore – per questo ho chiesto alle mie ragazze, per tutta la settimana, di riporre la massima attenzione su questo match”. Tra le fila della squadra di Luigi Cesari c’è anche una vecchia conoscenza del basket sardo, Patrizia De Gianni, che insieme a Michela Frantini e Susanna Stabile rappresentano lo zoccolo duro del gruppo. “E’ una squadra con un’anima del tutto nuova, ma con gente che ha alle spalle anche campionati di serie A1.  A noi il compito di confermare la nostra intensità, migliorando, se possibile, nella lucidità”. Le selargine saranno al gran completo, galvanizzate dalla seconda vittoria stagionale che vale il secondo posto in classifica, seppur in condominio con altre tre squadre. “E’ troppo presto per trarre valutazioni – conclude il coach del Selargius – ma certamente, se vogliamo ambire a una fase più divertente, dobbiamo provare a vincere con continuità sin da ora”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.