A2 F- LA TECHFIND VUOLE CONTINUARE LA SUA CORSA: A SELARGIUS ARRIVA LIVORNO

Share

Comunicato stampa N°24 2020-21               

Dopo aver conquistato la terza vittoria stagionale nel derby contro la Virtus, le giallonere attendono la visita della Jolly Acli

Selargius, 30 ottobre 2020

Secondo appuntamento casalingo della stagione per la Techfind San Salvatore, che nel quinto turno della Serie A2 cercherà di proseguire la sua striscia positiva contro la Jolly Acli Livorno. La marcia di avvicinamento alla gara è stata serena per le giallonere, rinfrancate dall’ultimo successo nel derby contro la Virtus. “Vincere è sempre importante – afferma coach Roberto Fioretto – siamo felici di esserci riusciti, anche in alcune fasi non siamo riusciti a offrire la prestazione che avremmo voluto”. Sabato pomeriggio, al PalaVienna sarà bene non sottovalutare le toscane, che si sono sbloccate sabato scorso ottenendo la prima vittoria a spese del CUS Cagliari: “Livorno è una squadra complessivamente molto giovane – spiega – con le sole eccezioni di Orsini ed Evangelista. Amano giocare ad alto ritmo, trovare soluzioni rapide in attacco e sviluppare tante situazioni di uno contro uno. Dovremo affrontare la gara con la giusta intensità per non incappare in brutte sorprese”. Continua a leggere

A2 F – LA TECHFIND SOFFRE MA FA SUO IL DERBY IN CASA DELLA VIRTUS

Share

Comunicato stampa N°23 2020-21Le giallonere gioiscono per la terza vittoria stagionale, arrivata al PalaRestivo sul 51-52

Selargius, 24 ottobre 2020

Anche il secondo derby stagionale sorride alla Techfind San Salvatore, che a tratti soffre in casa della Virtus Cagliari, ma nel finale stringe i denti e porta a casa la terza vittoria stagionale. Al PalaRestivo finisce 51-52 per le giallonere, caparbie nel venire a capo di una gara resa insidiosa dalla grande energia messa in campo dalle padrone di casa.

LA GARA – Coach Fioretto schiera un quintetto composto da Simioni, Granzotto, Manzotti, Cutrupi ed El Habbab. La Virtus risponde con Zolfanelli, Pellegrini Bettoli, Lussu, Chrysanthidou e Brunetti. In avvio le selargine si lasciano preferire e piazzano subito un parziale di 5-0. La Virtus però non ci sta e pian piano incanala la gara sui binari a lei più congeniali, alzando il ritmo e imponendo grande aggressività difensiva. La sfida torna rapidamente in equilibrio, con la zona delle cagliaritane che non consente alla Techfind di costruire con fluidità delle azioni d’attacco. Le percentuali sono basse da ambo le parti e la sfida risulta a tratti parecchio confusa. Al primo mini intervallo, comunque, il San Salvatore è avanti sul 7-10. Continua a leggere

A2 F- LA TECHFIND CERCA UNA REAZIONE NEL DERBY

Share

Comunicato stampa N°22 2020-21Le giallonere ripartono con la sfida del PalaRestivo contro la Virtus Cagliari: obiettivo il ritorno al successo

Selargius, 23 ottobre 2020

Dopo la prima sconfitta in campionato, arrivata domenica scorsa sul parquet di Brescia, la Techfind San Salvatore cerca una reazione nel derby che, sabato pomeriggio, la vedrà opposta alla Virtus Cagliari nel quarto turno del campionato di A2.

In settimana le giallonere hanno lavorato con fiducia, cercando di correggere quelle piccole sbavature che sono costate lo stop in Lombardia: “Abbiamo sofferto la loro aggressività difensiva – spiega l’ala/pivot Mounia El Habbab – siamo state brave a opporci per almeno tre quarti, poi però ci siamo innervosite e non abbiamo più trovato la giusta strada. A loro va dato il merito di essere state costanti per tutti i 40 minuti, senza mai una pausa. In ogni caso credo che la sconfitta ci abbia dato degli insegnamenti importanti per il futuro”.

La Virtus è ferma al palo con tre sconfitte in altrettanti incontri disputati. Ma la formazione di Ferazzoli è squadra che, tradizionalmente, ama accendersi nei derby, e per questa ragione andrà affrontata con la massima cautela: “Non dobbiamo guardare la classifica – prosegue – sono una buona squadra, che soprattutto in casa sa farsi valere. Stanno recuperando alcune infortunate e inoltre immagino metteranno in campo quell’intensità difensiva che noi abbiamo sofferto a Brescia. Sarà una partita ricca di insidie”. Continua a leggere

A2 F – TECHFIND, A BRESCIA ARRIVA IL PRIMO STOP

Share

Comunicato stampa N°21 2020-21 Le giallonere combattono in Lombardia, ma alla fine cedono in casa della formazione di Zanardi

Selargius, 18 ottobre 2020

Frena la Techfind San Salvatore, che a Brescia trova la prima sconfitta della sua stagione. Dopo un eccellente primo quarto la squadra di coach Fioretto ha subito l’aggressività difensiva delle padrone di casa, che hanno fatto loro la vittoria sul 67-55 guidate dai 19 punti di Zanardi. Stessa produzione offensiva, in casa giallonera, per Giulia Manzotti.

LA GARA – La Techfind approccia molto bene la partita: dopo le prime fasi di studio le selargine mettono in piedi un parziale di 10-0 che le porta al comando sul 6-15. Brescia accorcia leggermente, ma i canestri di El Habbab permettono comunque al San Salvatore di andare alla prima pausa sul +6 (13-19).

In avvio di secondo periodo il gap cresce, con il piazzato di Manzotti che vale il massimo vantaggio Techfind (+11, 13-24). A questo punto, però, il break lo piazzano le padrone di casa, che aumentano il livello dell’intensità e si rifanno sotto con 8 punti consecutivi. Pandori prova a ricacciare indietro le avversarie, che però chiudono il quarto in crescendo con il canestro di Tomasoni che vale il sorpasso. Nel punto a punto che accompagna le formazioni verso la pausa di metà gara il San Salvatore riesce comunque a tener testa e impatta con una conclusione vincente di Manzotti (30-30). Continua a leggere

A2 F – LA TECHFIND CERCA IL TRIS A BRESCIA

Share

Comunicato stampa N°20 2020-21  Dopo i successi su San Giovanni Valdarno e CUS, le giallonere chiedono strada anche alla neopromossa lombarda

Selargius, 16 ottobre 2020

Sull’onda dell’entusiasmo per i due successi consecutivi conquistati a spese di San Giovanni Valdarno e CUS Cagliari, la Techfind San Salvatore si prepara ad affrontare la trasferta in casa della neopromossa Brescia nel terzo turno del campionato di Serie A2.

Nei primi 80 minuti della stagione le giallonere hanno superato le più rosee aspettative, soprattutto se si tiene conto delle tante novità nel roster: “Le due gare giocate fin qui sono state abbastanza diverse tra loro – spiega il capitano Marta Granzotto – a San Giovanni Valdarno abbiamo commesso parecchi errori, ma alla fine siamo riuscite a prevalere grazie al carattere e alla voglia. Contro il CUS, invece, abbiamo avuto il merito di essere intense dall’inizio alla fine. È vero che a loro mancava Striulli, ma ritengo che la prestazione sia stata davvero buona. Abbiamo ancora tanto da migliorare, sia a livello tecnico che tattico, però la direzione intrapresa è giusta”.

Granzotto è chiamata a fare da ‘chioccia’ a un roster dall’età media piuttosto bassa: “Le mie compagne sono ragazze di talento, dotate di un grande pregio: non sono presuntuose. Mi trovo molto bene con loro perché sono disposte ad ascoltare i consigli, e al tempo stesso sono capaci di trasmettermi tutto il loro entusiasmo”. Continua a leggere

A2 F – SUPER TECHFIND NEL DERBY: +33 SUL CUS CAGLIARI!

Share

Comunicato stampa N°19 2020-21  Secondo successo in campionato per il quintetto di Fioretto, che regola le universitarie al PalaVienna con un netto +33

Selargius, 10 ottobre 2020

Quaranta minuti da incorniciare valgono la seconda vittoria in campionato per la Techfind San Salvatore, che domina il derby contro il CUS Cagliari (80-47 il finale) e sale a quota 4 punti in classifica. Le giallonere hanno mostrato aggressività ed energia per tutti i 40 minuti, cogliendo un successo ampio e meritato da dedicare, ancora una volta, a Gabriele Cinus, fondatore e dirigente del club selargino scomparso una settimana fa.

LA GARA – Fin dalle primissime battute della gara la Techfind mostra grande intensità sui due lati del campo e sorprende il CUS, costretto immediatamente a inseguire dopo un parziale di 7-0 condotto in buona parte da Manzotti. Le universitarie, prive del capitano Striulli, si affidano spesso a Prosperi, ma non riescono a contenere la furia delle giallonere, che volano in doppia cifra di vantaggio con Granzotto e toccano anche il +16 prima di chiudere il primo quarto sul 25-10.

Nel secondo periodo prosegue il dominio delle selargine, che fanno valere la fisicità delle lunghe Cutrupi ed El Habbab e continuano a scavare il solco. Coach Xaxa gioca l’arma della difesa a zona, ma non riesce a scalfire le certezze di una Techfind che domina a rimbalzo e si conferma padrona del match (43-20 a metà gara). Continua a leggere

A2 F – TECHFIND ALLE PRESE CON IL PRIMO DERBY DELLA STAGIONE

Share

Comunicato stampa N°18 2020-21

Dopo il successo di San Giovanni Valdarno le ragazze di Fioretto cercano una soddisfazione della sfida casalinga col CUS Cagliari

Selargius, 9 ottobre 2020

Esordio interno con derby per la Techfind San Salvatore, che sabato pomeriggio riceverà il CUS Cagliari nel secondo turno del campionato di Serie A2. La gara contro le universitarie è ricca di temi, prima di tutto emotivi: sarà la prima, infatti, che le giallonere giocheranno senza la presenza a bordo campo di Gabriele Cinus, storico dirigente scomparso una settimana fa: “Giocare in casa sarà diverso d’ora in avanti – afferma coach Fioretto – l’emozione sarà forte e sono certo che la squadra vorrà ricordare signor Cinus nel miglior modo possibile. Molte ragazze sono qui da poco, ma hanno comunque avuto modo di apprezzarlo e di affezionarsi a lui. Dopo ogni allenamento non mancava mai di ‘coccolare’ le sue giocatrici portando loro l’acqua o le caramelle. Si assicurava che avessero sempre tutto ciò di cui necessitavano”.

Contro il CUS la Techfind proverà a ripetere in casa la bella prestazione che, sabato scorso, ha permesso di sbancare San Giovanni Valdarno: “La costruzione del gruppo è a buon punto – spiega il tecnico – soprattutto dal punto di vista del temperamento. Sotto il profilo tecnico, invece, ci sono ancora diverse cose da migliorare, ma i segnali sono comunque positivi”. Il punto forte della Techfind 2020/2021 dovrà essere il collettivo: “Si è visto anche nell’ultima partita – aggiunge – ogni giocatrice ha portato il suo mattoncino per la vittoria. L’azione finale della gara è stata l’emblema di ciò che vorrei vedere: El Habbab, dopo una gara da 28 punti, ha scaricato comunque il pallone in angolo verso la ragazza più giovane della squadra, perché ha avuto piena fiducia nel fatto che potesse fare canestro”. Il buzzer beater di Pandori ha stupito tutti: “Martina è una ragazza che gioca sempre con grande attenzione – sottolinea – conosciamo le sue qualità e riteniamo possa essere importante per questa squadra. La freddezza con cui ha gestito l’ultimo pallone ci ha lasciati senza parole”. Continua a leggere