A2 F – Conferme in blocco nello staff della Techfind San Salvatore

Share

Comunicato stampa del 26 luglio 2021

Coach Roberto Fioretto potrà ancora avvalersi della collaborazione dell’assistant coach Filippo Demuro e del preparatore atletico Daniele Desogus

Arrivano altre due conferme nello staff tecnico della Techfind San Salvatore Selargius in vista del campionato di Serie A2 Femminile 2021/2022. L’head coach Roberto Fioretto sarà coadiuvato per il secondo anno di fila dall’assistente Filippo Demuro e dal preparatore atletico Daniele Desogus. Continua a leggere

A2 F – La Techfind riparte da coach Roberto Fioretto

Share

Comunicato stampa del 23 luglio 2021

Il tecnico cagliaritano siederà per il secondo anno consecutivo sulla panchina del Basket San Salvatore

La Techfind San Salvatore Selargius è lieta di comunicare che Roberto Fioretto è stato confermato nel ruolo di capo allenatore anche per la stagione 2021/2022.

Cagliaritano, classe 1960, coach Fioretto ha guidato la Techfind nell’ultimo campionato, culminato con il raggiungimento del miglior risultato di sempre nella storia del club, ovvero la semifinale playoff contro la Bruschi San Giovanni Valdarno. Continua a leggere

Il Basket San Salvatore sarà ancora targato Techfind

Share
Comunicato stampa del 21 luglio 2021
Per la terza stagione consecutiva l’azienda di Giuseppe Buluggiu sarà main sponsor del sodalizio di viale Vienna

La prima pietra della stagione 2021/2022 del Basket San Salvatore Selargius non poteva che essere la conferma del suo principale sostenitore: per la terza stagione consecutiva, infatti, Techfind sarà main sponsor del sodalizio giallonero, che pertanto, anche nella prossima Serie A2 Femminile, assumerà la denominazione ufficiale di “Techfind San Salvatore Selargius“.

L’AZIENDA – Techfind di Giuseppe Buluggiu, ora Techfind srl, nasce nel 2011 come Consulenza Tecnica Specialistica agli impianti industriali volta alla risoluzione di problematiche inerenti l’obsolescenza e/o l’inaffidabilità dei componenti e delle apparecchiature nei settori Chimico e Petrolchimico, impianti di produzione Energia ed impianti Alimentari; successivamente, forte dell’esperienza nel settore, maturata in 30 anni di attività nella distribuzione industriale, diventa Agenzia e Rappresentanza per prodotti industriali ed ancora Broker Industriale nei suddetti settori. Continua a leggere

LA TECHFIND CHIUDE UNA STAGIONE DA INCORNICIARE, MURA: “LA SEMIFINALE NON È UN PUNTO D’ARRIVO”

Share

Comunicato stampa N°75 2020-21Tempo di bilanci per il sodalizio selargino all’indomani della chiusura di un campionato da ricordare

Selargius, 28 maggio 2021

È tempo di riflessioni in casa San Salvatore Selargius all’indomani della splendida stagione culminata con l’approdo alle semifinali promozione. Parlare solo di risultati sarebbe però riduttivo: una squadra completamente rifondata nell’estate del 2020 con la drammatica pandemia in corso, nuovo coach, nuovo staff. Il risultato finale è sotto gli occhi di tutti e molteplici sono state le manifestazioni di vicinanza, i complimenti; tantissime sono le persone che si sono affacciate alla società e che hanno, nonostante si sia giocato praticamente a porte chiuse, manifestato la loro vicinanza. Non smetteremo mai di ringraziare tutti.

GLI SPONSOR – La TECHFIND di Giuseppe Buluggiu, nostro main sponsor oramai da diversi anni, ci ha accompagnato durante l’intero campionato. Senza il suo supporto, la sua vicinanza e la sua collaborazione nulla di tutto questo, senza ombra di dubbio, si sarebbe potuto realizzare. La riconoscenza non sarà mai troppa. Corre l’obbligo di ringraziare anche la Fioricoltura Testa, La Macelleria di Gianluca Pinna, la 4 Fitness titolare di un eccellente centro fitness a Monserrato, la EFFESPORT nostro sponsor tecnico, l’Hotel Hinterland, la MRA Multiservice, l’Impianto ENI di Luciano RUGGERI a Quartucciu per la vicinanza e il sostegno dimostrato. Continua a leggere

ARRIVEDERCI GABRIELE!!

Share

Sealrgius, 03 Ott.2020

Qualsiasi parola è insufficiente per esprimere il dolore e la tristezza di questo momento. Arrivederci Gabriele, il tuo sorriso, la tua umanità, la tua gentilezza di altri tempi resteranno indelebilmente scolpite nei nostri cuori, cosi come la gratitudine di tutti noi per la tua vita dedicata ai giovani, al basket e al San Salvatore. Riposa in pace e continua a guidarci da lassù.

L'immagine può contenere: 1 persona, testo

CONTRIBUTI PUBBLICI RICEVUTI NELL’ANNO 2018

Share

In adempimento a quanto disposto dalla Legge 4/8/2017 n. 124 – articolo 1, commi 125-129, Marco Mura, in qualità di Presidente dell’ A.S.D. G.S. Basket San Salvatore (Codice Fiscale 80004520922), comunica i Contributi Pubblici incassati dall’Associazione dal 1/1/2018 al 31/12/2018:

Data incasso

Ente erogante

Causale

Importo

16/04/2018

Regione Autonoma della Sardegna

L.R. 17/99 Art. 28

€ 2.148,01

02/07/2018

Regione Autonoma della Sardegna

L.R. 17/99 Art. 31

€ 15.477,00

04/12/2018

Regione Autonoma della Sardegna

L.R. 17/99 Art.31

€ 53.197,07

13/12/2018

Comune di Selargius

Contributo Soc. Sportiva per Attività Istituzionale

€ 3.027,00

13/12/2018

Comune di Selargius

Contributo per partecipazione Campionato Nazionale A2F

€ 4.000,00

17/12/2018

Presidenza del Consiglio

Legge 244/2007 art.3 5×1000 anno 2014

€ 2.053,08

17/12/2018

Presidenza del Consiglio

Legge 244/2007 art. 3 5×1000 anno 2016

€ 1.493,23

31/12/2018

Regione Autonoma della Sardegna

L.R. 17/99 Art. 22

€ 16.068,00

Totale

€ 97.463,35

 

Selargius, 28/06/2019

A.S.D. Basket San Salvatore

Il Presidente

Marco Mura

 

ANTONELLO RESTIVO E’ IL NUOVO HEAD COACH DEL SAN SALVATORE

Share

Comunicato stampa N°2/2019-20

E

Nella stagione 2019/2020 sulla panchina giallonera siederà il 44enne tecnico cagliaritano, reduce da un triennio in A1 con il Cus Cagliari

Selargius, 29 maggio 2019

Il G.S. Basket San Salvatore comunica con soddisfazione di aver raggiunto un accordo con il tecnico Antonello Restivo, che siederà sulla panchina della prima squadra per la stagione sportiva 2019/2020.

Cagliaritano, classe 1975, coach Restivo è allenatore di provata esperienza, sia nel settore maschile che in quello femminile. Dopo una breve carriera da giocatore inizia il suo percorso da tecnico nella Virtus Cagliari (1996-1999). Dopo di che varca il Tirreno per rispondere alla chiamata di Phil Melillo, che lo vuole accanto a sé a Roseto (Serie A2) nelle vesti di assistant coach. Confermato nello staff del club abruzzese dopo la vittoria del campionato, contribuisce, nella stagione 2000/01, alla conquista di uno storico ottavo posto in regular season, con conseguente qualificazione ai playoff scudetto. Nel 2000/01 segue il coach italo-americano a Udine (12esimo posto in A1), quindi torna in Sardegna per guidare da capo allenatore la Russo Cagliari nel torneo di Serie C1, facendo registrare 15 successi in 17 partite. A gennaio però si sposta nuovamente a Roseto, in Serie A1, per affiancare Melillo per un’altra, ottima annata sia in Serie A che in Europa (ottavi di finale di Uleb Cup, persi contro l’Estudiantes). Nel 2003/04 il sodalizio tra i due si rinnova alla Scavolini Pesaro, condotta fino alla semifinale scudetto dopo un lusinghiero quarto posto finale al termine della regular season. Qui Restivo ha l’opportunità di allenare diversi giocatori di altissimo livello: Sasha Djordjevic, Marko Milic, German Scarone, Alessandro Frosini, ma soprattutto il compianto Alphonso Ford, cui è attualmente intitolato il trofeo di capocannoniere dell’Eurolega. Dopo un’altra, positiva annata a Pesaro, nell’estate del 2005 è collaboratore tecnico della nazionale serba in vista dell’Eurobasket, e si trattiene nell’Est Europa anche nei mesi successivi per vestire i panni di consulente tecnico per l’Eurolega del Partizan Belgrado. Nel 20016/07 torna alla Russo Cagliari, stavolta in B Dilettanti, raggiungendo il terzo posto in stagione regolare e la semifinale promozione, mentre l’anno successivo è a Porto Torres, in B1, sempre da head coach. Dopo una parentesi a Gualdo Tadino si fa apprezzare a Catanzaro, conducendo la squadra locale a una difficile salvezza nella Serie B Dilettanti. Nell’estate del 2011 opta per un nuovo rientro in Sardegna, stavolta all’Olimpia Cagliari (C1), poi – dopo un anno di inattività – riceve la chiamata del Cus Cagliari, che guida per tre stagioni nel campionato di Serie A1 Femminile, ottenendo anche la qualificazione ai playoff nella stagione 2014/2015. Dopo due anni di intenso studio e aggiornamento, ora coach Restivo è pronto a tornare in pista e ha accettato con grande entusiasmo la chiamata del presidente Mura.

Continua a leggere