A2 F – LA TECHFIND LOTTA MA NON PASSA: FAENZA VINCE E VOLA ALLE FINAL EIGHT

Share

Comunicato stampa N°48 2020-21Le giallonere combattono al PalaBubani guidate da Cutrupi e Ceccarelli, ma le padrone di casa fanno loro il successo

Selargius, 20 febbraio 2021

La Techfind San Salvatore lotta con il coltello tra i denti, ma il verdetto del PalaBubani premia la E-Work Faenza, che vince per 67-55 e consolida il primato in classifica nel Girone Sud del campionato di A2. Sfuma, dunque, il sogno della Coppa Italia per le selargine, che nonostante l’assenza di El Habbab hanno lottato alla pari dal primo all’ultimo minuto contro una delle principali favorite per il salto di categoria. Decisivi i 20 punti di Porcu e i 19 di Vente, mentre dall’altra parte non sono bastati i punti di Manzotti e le ottime prove di Ceccarelli e Cutrupi.

LA GARA – È buono l’avvio della Techfind, che si porta presto avanti sul 7-5 con un canestro di Manzotti. La risposta faentina non si fa attendere ed è affidata a Porcu, ma nel finale di quarto emerge ancora il quintetto di Fioretto, che nonostante le condizioni non perfette di Granzotto e Cutrupi trova il modo di piazzare un mini break che regala il vantaggio al 10’ sul 19-14. Continua a leggere

A2 F – TECHFIND A FAENZA SENZA PAURA: IN PALIO C’E’ UN POSTO ALLE FINAL EIGHT

Share

Comunicato stampa N°47 2020-21 Le giallonere volano in casa della E-Work per il recupero della 13° giornata: in caso di vittoria arriverebbe la storica qualificazione alla coppa nazionale

Selargius, 19 febbraio 2021

Scontro diretto con vista sulla Coppa Italia. Dopo il rinvio dell’ultima gara con La Spezia, la Techfind San Salvatore si prepara per il recupero del match in casa della E-Work Faenza, decisivo per l’assegnazione di un posto per le prossime Final Eight. Quello alle porte è un appuntamento importantissimo per la squadra selargina, che mai nella sua storia era andata così vicina alla qualificazione per la coppa nazionale. Continua a leggere

A2 F – LA TECHFIND (SENZA GRANZOTTO) SCIVOLA A LIVORNO

Share

Comunicato stampa N°46 2020-21

Sconfitta esterna per le giallonere, superate per 49-41 dalla Jolly Acli. Decisiva Peric con una doppia-doppia da 14 punti e altrettanti rimbalzi

Selargius, 6 febbraio 2021

È stregata la trasferta livornese della Techfind San Salvatore, battuta dalle padrone di casa della Jolly Acli con il risultato finale di 49-41. Dopo un buon avvio (+3 al 10’), la squadra giallonera – frenata dall’infortunio del capitano Marta Granzotto – ha accusato la difesa delle padrone di casa, che le ha costrette a 21 punti realizzati in 30 minuti. Non sono bastati, dunque, i 12 punti con 7 rimbalzi di El Habbab, mentre dall’altra parte è stata decisiva l’ultima arrivata Peric, autrice di una doppia-doppia da 14 punti e altrettanti rimbalzi.

LA GARA – Partenza lanciata per la Techfind, che dopo 4 minuti è già avanti di 7 con il gioco da tre punti convertito da El Habbab. Le padrone di casa si rifanno sotto con la tripla di Evangelista, ma vengono prontamente ricacciate indietro da Simioni (7-16). Il vantaggio delle giallonere, però, si assottiglia in conclusione di quarto, con la neo arrivata Peric che consente alla Jolly Acli di portarsi a un solo possesso pieno di distanza al 10’ (17-20). Continua a leggere

A2 F – LA TECHFIND VOLA A LIVORNO, MURA: “MASSIMA ATTENZIONE”

Share

Comunicato stampa N°45 2020-21Dopo il successo nel derby contro la Virtus, la Techfind vuole continuare a correre sul campo della Jolly Acli

Selargius, 5 febbraio 2021

Archiviato il successo autoritario nel derby di sabato scorso contro la Virtus Cagliari, la Techfind San Salvatore si prepara ad affrontare l’insidiosa trasferta di Livorno, valida per il quinto turno di ritorno della Serie A2. L’obiettivo, per la squadra di Fioretto, è quello di ripetersi per mettere in cascina altri due punti utili a difendere il quarto posto: “Contro la Virtus abbiamo stentato un pochino a entrare in partita – spiega la guardia Francesca Mura – ma una volta trovati i giusti meccanismi siamo riusciti a gestire il risultato”. Anche al cospetto delle biancoblù di Ferazzoli, la Techfind non si è limitata agli exploit realizzativi di Granzotto e Manzotti, ma ha messo in mostra ancora un collettivo forte e compatto, non solo dal punto di vista tecnico: “Quest’anno ho trovato un gruppo di compagne splendide – dice la classe 2000 – c’è grande armonia dentro e fuori dal campo, e questo ci consente di prendere più facilmente delle responsabilità. Ognuna di noi avverte la fiducia delle compagne”. Continua a leggere

A2 F- LA TECHFIND FA SUO IL DERBY: VIRTUS BATTUTA 69-54

Share

Comunicato stampa N°44 2020-21 Dopo un avvio non semplice la squadra di Fioretto viene fuori alla distanza e porta a casa altri due punti

Selargius, 31 gennaio 2021

La Techfind San Salvatore si rialza dopo la battuta d’arresto di sabato scorso contro la capolista Brixia e supera al PalaVienna la Virtus Cagliari con il risultato di 69-54. Dopo un avvio reso complicato dalla grande energia delle ospiti, il San Salvatore ha preso il giusto abbrivio grazie anche all’ottima prova balistica di capitan Granzotto, autrice di 24 punti.

LA GARA – Assente coach Fioretto causa squalifica, l’assistente Filippo Demuro schiera un quintetto composto da Simioni, Granzotto, Manzotti, Cutrupi ed El Habbab. Ferrazzoli risponde con le ex Lussu e Brunetti assieme a Podda, Pellegrini e Zolfanelli.

Le ospiti partono bene e mettono grande energia nella metà campo difensiva. La Techfind fatica a prendere dei tiri di qualità e deve fare i conti con delle percentuali piuttosto deficitarie, ma alla lunga si porta in parità (16-16). Continua a leggere

A2 F – TEMPO DI DERBY PER LA TECHFIND: A SELARGIUS ARRIVA LA VIRTUS

Share

Comunicato stampa N°43 2020-21

Dopo l’onorevole sconfitta interna contro la capolista Brixia, le giallonere cercano riscatto contro le biancoblù di Ferazzoli

Selargius, 22 gennaio 2021

Tempo di derby per la Techfind San Salvatore, che sabato, al PalaVienna, riceverà la visita della Virtus Cagliari per la quarta giornata di ritorno della Serie A2.

L’ultima sconfitta contro la capolista Brixia ha, se possibile, rinsaldato le certezze della squadra di Fioretto, che una volta di più si è dimostrata all’altezza delle big: “Non posso negare l’amaro in bocca – afferma la playmaker Giulia Simioni – con qualche scelta diversa nel finale avremmo potuto vincere. Siamo coscienti di aver ripreso da poco a ranghi pieni, e sono convinta che le cose miglioreranno ulteriormente nelle prossime settimane”.

Tra i rientri dell’ultimo periodo c’è proprio quello di Simioni, che nei giorni scorsi ha rinunciato alla convocazione della nazionale svizzera per i prossimi impegni di qualificazione a Eurobasket proprio con l’intento di recuperare a pieno la forma: “Non avrei mai pensato di impiegare così tanto tempo per tornare a pieno regime – ammette – fortunatamente ora le cose stanno migliorando giorno dopo giorno. Avrei dovuto partecipare alla ‘bolla’ di Orenburg (Russia, ndr) ma ho preferito restare in Sardegna per riprendere pienamente il ritmo”. Continua a leggere

A2 F – LA TECHFIND SE LA GIOCA, MA NON BASTA: AL PALAVIENNA PASSA LA CAPOLISTA BRIXIA

Share

Comunicato stampa 2020-21 Le giallonere non trovano il pareggio sulla sirena

Selargius, 23 gennaio 2021

La Techfind San Salvatore ha provato fino alla sirena a superare la capolista Brixia, ma alla fine si è dovuta arrendere di tre lunghezze. La formazione bresciana, nel 16° turno del girone Sud del campionato di Serie A2, si aggiudica così i 2 punti del PalaVienna per 56-59 al termine di una partita sempre aperta.

Coach Fioretto conferma in quintetto Simioni con Granzotto, Manzotti, Cutrupi e El Habab. Dall’altra parte ci sono Zanardi, De Cristofaro, Bonomi, Rainis e Turmel. Il primo quarto è scoppiettante e con percentuali altissime, soprattutto da 3 punti. San Salvatore chiude i primi 10 minuti con un 75% dal campo grazie al 3/5 di Granzotto, al 2/2 di Manzotti e all’1/1 di Simioni. Brixia invece termina avanti 23-30 con un 50% dalla lunga distanza e un complessivo 6/12. Continua a leggere

A2 F – BIG MATCH PER LA TECHFIND: A SELARGIUS ARRIVA LA CAPOLISTA BRIXIA

Share

Comunicato stampa N°41 2020-21 Sfida importante per la squadra di Fioretto, pronta a ricevere la RMB prima in classifica con 11 vittorie in 13 incontri

Selargius, 22 gennaio 2021

La Techfind San Salvatore affila le armi in vista del big match. Sabato pomeriggio, al PalaVienna, le giallonere ospiteranno la RMB Brescia, capolista del Girone Sud della Serie A2 e reduce da ben undici successi consecutivi.

Gli stimoli non mancano di certo per le selargine, determinate a dar seguito agli ultimi successi su Bolzano e Firenze. “La squadra sta bene – afferma coach Fioretto – ultimamente le rotazioni si sono ampliate, e ognuna delle mie giocatrici è potuta tornare al proprio ruolo originario. Gli allenamenti sono stati di buonissimo livello e ci riteniamo pronti ad affrontare una squadra attrezzata come Brescia”. La matricola di coach Zanardi ha sorpreso tutti rendendosi protagonista di un cammino impressionante: nelle tredici gare fin qui disputate, infatti, Brixia ha perso soltanto in due occasioni: “Forse alla vigilia in pochi si sarebbero aspettati di trovarle al comando del Girone – spiega – fanno leva su un roster molto rodato. Hanno talento e uno spirito particolarmente aggressivo, che le porta a giocare con un ritmo molto elevato per tutti i 40 minuti. L’entusiasmo, inoltre, consente loro di sopperire anche a qualche piccolo passaggio a vuoto tecnico. A inizio stagione difettavano di centimetri sotto canestro, ma hanno recuperato inserendo Olajide. La lunga serie positiva ha rinforzato le loro certezze. Le attendiamo con grande rispetto, ma senza paura. Anche noi abbiamo delle carte importanti da giocarci”. Continua a leggere

A2 F – LA TECHFIND NON SI FERMA: FIRENZE BATTUTA CON UN SECONDO TEMPO DA FAVOLA

Share

Comunicato stampa N°40 2020-21 Nona vittoria in campionato per la squadra di Fioretto, che vince sul parquet del Palagiaccio: decisivo un parziale di 23-4 nel terzo periodo

Selargius, 16 gennaio 2021

Continua a correre la Techfind San Salvatore, che si impone con autorevolezza sul campo del Palagiaccio Firenze nel recupero dell’undicesima giornata della Serie A2 Femminile. Per le giallonere si tratta della nona affermazione stagionale (la terza consecutiva), che consente di mantenere il ritmo delle formazioni di vertice. A decidere il match è stata soprattutto la grande prestazione delle selargine nel secondo tempo, chiuso con appena 15 punti concessi in 20 minuti alle neopromosse fiorentine. Trascinatrice Mounia El Habbab, protagonista con una doppia-doppia da 22 punti e 11 rimbalzi. Coach Fioretto, però, può godersi la bella prova di tutto il collettivo, capace di approcciare bene la gara e di reagire positivamente alle difficoltà accusate nel secondo quarto.

LA GARA – La Techfind approccia bene la sfida (3-7 dopo la tripla di capitan Granzotto). Firenze si affida all’esperta Pochobradska e colma in breve tempo il gap, ma il finale di primo quarto è tutto di marca giallonera grazie a un break di 5-0 che vale l’8-13 al 10’. Continua a leggere

A2 F – TECHFIND DI SCENA A FIRENZE, GRANZOTTO: “CI VORRANNO CONCENTRAZIONE E AGGRESSIVITA’”

Share

Comunicato stampa N°39 2020-21  Dopo il successo interno su Bolzano le giallonere sfidano il Palagiaccio nel recupero dell’undicesimo turno d’andata

Selargius, 15 gennaio 2021

E’ ancora tempo di recuperi per la Techfind San Salvatore, attesa sabato dal match in casa della neopromossa Firenze (palla a due alle 18). L’affermazione nell’ultimo turno su Bolzano ha rinsaldato il clima di fiducia nella formazione selargina, che si sta pian piano lasciando alle spalle gli infortuni di fine 2020: “Siamo ancora in una fase di recupero – afferma il capitano Marta Granzotto – le ragazze che si sono fermate pian piano riprendono la miglior condizione, a cominciare da Simioni. È molto importante per noi avere una rotazione il più possibile ampia. Contro Bolzano è stata una buona partita, al netto di un parziale di 10-0 incassato nel secondo quarto. C’è stato un piccolo calo di concentrazione, che qualche volta purtroppo ci capita. Siamo comunque state brave a far canestro nei momenti giusti per rimettere la partita sui nostri binari”. Continua a leggere